Spedizione gratuita a partire da € 80 in Germania e Austria!

Solo 10€ di spedizione forfettaria per gli altri paesi!

Innanzitutto è bene spiegare brevemente perché è importante sciolinare sci e snowboard. Per ottenere un'esperienza sciistica fluida e sicura e una certa velocità durante lo sci, l'attrito tra lo sci e la neve dovrebbe essere il più basso possibile. Per questo motivo lo sci deve essere idrorepellente. La sciolina aiuta in questo e migliora le proprietà di scivolamento degli sci. Questo è il motivo principale per cui uno sci o uno snowboard dovrebbero essere sciolinati.

La scelta della cera dipende principalmente dalla temperatura dell'aria. Anche la qualità della neve è un indicatore importante. Il rivestimento degli sci o degli snowboard gioca un ruolo minore nella scelta della sciolina. Se le temperature sono molto fredde si consiglia di applicare una cera per temperature sotto lo zero. A temperature elevate è tuttavia adatta una cera per temperature più elevate. In generale esistono molte cere universali che coprono un ampio intervallo di temperature (sia meno che più gradi) e possono essere utilizzate senza problemi. Questi intervalli di temperatura sono solitamente indicati sulla confezione di cera.

Quali tipi di cera esistono?

Si distingue tra due tipi di cera: cera calda e cera fredda. La differenza sta nella lavorazione. La cera calda viene applicata ad alte temperature riscaldando con un ferro da stiro, mentre la cera fredda viene applicata senza alcun ausilio. Entrambi i tipi di cera sono disponibili nelle versioni con e senza fluoro. Le cere al fluoro sono più idrofobiche rispetto alle cere comparabili e quindi scivolano meglio.


Cera calda:

Questo tipo di cera viene offerta principalmente in blocchi di varie dimensioni. La cera è ora disponibile sul mercato in molti colori diversi. Tuttavia, questi variano a seconda del produttore, quindi non dovresti fare affidamento sui colori delle cere come indicazione dei diversi intervalli di temperatura.

Attrezzatura : Per lavorare la sciolina a caldo è necessario un portasci , un ferro da stiro (si sconsiglia l'uso di un ferro da stiro domestico), una lama raschietto e spazzole varie .
Il vantaggio : sta nella stabilità. Riscaldando la cera, questa penetra in profondità nel rivestimento e dura 2-3 giorni.
Lo svantaggio : costoso perché è necessaria molta attrezzatura. Anche il tempo richiesto è elevato.

ALLA CERA CALDA


Cera fredda:

Qui la selezione di diverse varianti è più ampia. Ci sono cera a blocchi, cera crema e cera liquida. Le cere fredde sono disponibili anche con o senza contenuto di fluoro. Le cere a freddo sono molto facili da applicare e sono particolarmente consigliate per un ritocco veloce in vacanza.

Attrezzatura : Tutte le cere a freddo possono essere applicate senza attrezzi o semplicemente con un panno.
Il vantaggio è la flessibilità, poiché gli sci e le tavole possono essere sciolinati in qualsiasi momento, in qualsiasi luogo e senza alcuna conoscenza o attrezzatura preliminare. Il tempo richiesto è molto ridotto.
Lo svantaggio : sta nella stabilità. Poiché la sciolina non viene riscaldata, la sua durata è limitata a un giorno massimo.

ALLA CERA A FREDDO

Appartiene alla categoria delle cere a freddo. Qui la sciolina viene liquefatta con l'aiuto di un solvente, che evapora nuovamente dopo essere stata applicata sulla soletta dello sci. Le bottiglie hanno una testa di spugna integrata con la quale viene applicata la cera.
Appartiene anche alla categoria delle cere fredde. C'è molto meno solvente qui. È totalmente facile da usare. Basta applicare e strofinare con un panno (può anche essere un fazzoletto di carta), proprio come per pulire le scarpe. Il nostro preferito segreto!